STADEL IN AFFITTO IN LOC. PINETA A GABY

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21

ID proprietà : STADEL PINETA

Affitto Trattative riservate - Rustico
50 Mq 2 Camere da letto 2 Bagni
 
 Aggiungi ai Preferiti
Stampa

STADEL COMPLETAMENTE RISTRUTTURATO IN LOCALITA’ “PINETA” NEL COMUNE DI GABY

Nel Comune di Gaby, e più precisamente nella località comunemente conosciuta come “La Pineta”, proponiamo in affitto rustico Walser recentemente ristrutturato con 4 posti letto. Lo stabile, completamente indipendente e circondato da ampio giardino privato con terrazza solarium, è posto su due livelli. Al piano terra si trovano un ampio soggiorno con caminetto, cucina con lavastoviglie e lavatrice, ripostiglio, bagno con doccia ed un camera da letto. Al piano primo, con accesso diretto alla terrazza, troviamo un’intima camera matrimoniale con un bagno di servizio. TOTALE 4 POSTI LETTO

Disponibile per la stagione estiva (Luglio € 1.200 – Agosto € 1.400). N.B. TUTTI I COSTI INDICATI SI INTENDONO ESCLUSI DI SPESE.

Situato a 1.047 metri di altitudine, Gaby è un centro di villeggiatura adagiato in una bella conca tra severe fiancate montuose dall’aspetto selvaggio, nonché un’isola linguistica franco-provenzale racchiusa nel territorio Walser, dove si parlano due dialetti di origine germanica. Il poeta Giosuè Carducci, che si recava abitualmente in valle per la villeggiatura, scrisse “L’ostessa di Gaby”, poesia in cui l’autore descrive con un crescendo melodico le bellezze del paesaggio e la gentilezza della giovane ostessa. Tipica in questa località è la presenza dei “Rascard”, costruzioni in legno di origine franco-provenzale che qui si ritrovano frequentemente, insieme ad altre tipologie realizzate completamente in pietra, come le apprezzabili case-forti. A metà strada tra Issime e Gaby si trova il Santuario di Voury, dedicato alla Madonna delle Grazie, particolarmente suggestivo per la disposizione della Via Crucis, composta da piloni disposti a triangolo a monte del Santuario. Da notare, in paese, il bel presbiterio affrescato della chiesa parrocchiale dedicata a San Michele, ricostruita all’inizio dell’800. In una cornice naturale particolarmente bella, la cascata di Niel è raggiungibile dalla località Pianatz in mezz’ora di cammino, seguendo il segnavia 7B (difficoltà escursionistica). Attraverso i vicini colli, nei tempi passati, gli abitanti della zona intrattenevano piccoli commerci o scambi con l’attigua zona del biellese.

Mappa