VENDITA MONOLOCALE IN RISTRUTTURAZIONE

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

ID proprietà : Tannenbaum - pigna

Vendita 165.000,00€ - Appartamento, Box
30  mq 1 Bagno 1 Garage
 
 Aggiungi ai Preferiti
Stampa

VENDITA MONOLOCALE IN RISTRUTTURAZIONE NELLA PRESTIGIOSA ZONA DEL CASTELLO SAVOIA

Presso il Condominio Tannenbaum, posto nella rinomata zona del Castello Savoia ed a soli 600 mt. dal centro di Gressoney Saint Jean, proponiamo in vendita appartamento monolocale in fase di ristrutturazione. L’appartamento, posto al piano terra, è composto da un unico locale con bagno. Ampia porzione di giardino ad uso esclusivo esposta a nord con magnifica vista sul Monterosa. Box auto, cantina e box porta sci. Riscaldamento centralizzato con valvole termostatiche e contabilizzatori di calore.

APPARTAMENTO € 140.000 – BOX € 25.000

Classe energetica “F” – Epgl 475.90 kWh/mq anno

Il Castello Savoia, posto poco distante dall’abitazione, fu realizzato per volere della Regina Margherita di Savoia, che soggiornava a Gressoney ospite dei baroni Beck Peccoz già dal 1889. Il castello sorge ai piedi del Colle della Ranzola nella località denominata “Belvedere”, in ragione della splendida vista che da lì domina tutta la vallata fino al ghiacciaio del Lyskamm. La posa della prima pietra dell’edificio avvenne il 24 agosto 1899 alla presenza di re Umberto I il quale, assassinato a Monza un anno dopo, non avrebbe visto la conclusione dei lavori, protrattisi fino al 1904. La dimora ospitò la Regina durante i suoi soggiorni estivi fino al 1925, un anno prima della sua morte, che avvenne a Bordighera il 4 gennaio 1926. Dopo l’acquisto nel 1936 da parte dell’industriale milanese Moretti, il castello divenne proprietà della Regione Autonoma Valle d’Aosta nel 1981.Interessante è il giardino botanico, inaugurato nel 1990 nel parco ai piedi del maniero, è costituito da aiuole rocciose con specie botaniche tipiche dell’ambiente alpino. Altre dipendenze del castello erano e sono la Villa Belvedere, in origine adibita a foresteria e gendarmeria reale, e la casetta nota come Romitaggio Carducci, dedicata al poeta che della Regina fu devoto ammiratore e cantore.

 

Mappa